• “Vince solo chi è convinto di poterlo fare”Virgilio
  • “Il cammino verso la grandezza si percorre insieme ad altri” Balthasar Gracian
  • “Un gruppo che condivide un obiettivo può raggiungere l’impossibile” Tom Ford
  • “Porsi un obiettivo è la più forte forza umana di auto motivazione” Paul J.Meyer

Chi Siamo

Italia Gastronomica, con alle spalle un'esperienza di tour operator internazionale, nasce nel 2001 con l’obiettivo di proporre ad aziende e singoli esperienze sensoriali nel mondo del gusto e della tradizione alimentare italiana, offrendo un servizio di altissimo livello qualitativo costruito su misura per ogni esigenza. Italia Gastronomica è stata ideata e voluta da Alessandra Gandini, MBA alla Columbia Business School di New York e professionista del marketing per importanti realtà internazionali, e da Giovanni Guffanti Fiori, rappresentante della quinta generazione di una famiglia di artigiani della migliore tradizione culinaria.

I diversi format, esclusivi e costruiti su misura da Italia Gastronomica sono esperienze uniche, rese originali proprio dalla combinazione che viene a crearsi tra il “conoscere” ed il “gustare”. A rendere ancora più prestigiosa l’offerta contribuisce un team di oltre 400 “maestri del gusto”, testimoni e protagonisti di eccellenze alimentari italiane.

Codice Etico

Alessandra Gandini

Dopo una laurea in Bocconi ed un MBA alla Columbia Business School di New York, lavora in Philips e in seguito come consulente per importanti realtà aziendali. Nel 2001 fonda Italia Gastronomica coniugando le competenze di marketing alla passione per l’Italia e le sue ricchezze gastronomiche.

Giovanni Guffanti Fiori

Una tradizione di famiglia giunta alla quinta generazione di cui Giovanni Guffanti Fiori è il rappresentante. Maestro del gusto nel settore dei formaggi, dal 2001 è appassionato protagonista degli eventi di Italia Gastronomica come professionista delle tradizioni italiane e selezionatore di prodotti.

Andrea Gandini

Dopo una laurea in Bocconi ed un MBA all’Harvard Business School di Boston, acquisisce esperienza nell’area finanza e amministrazione di importanti realtà multinazionali. Si autodefinisce “l’uomo dei numeri” e si occupa per Italia Gastronomica di strategia finanziaria.